MONZA CHIUDE UN OTTIMA STAGIONE DA ROOKIE PER DELLU GUANTI

Posted on

Nella pista che lo aveva visto trionfare l’anno scorso in F4, Pietro Delli Guanti e il Team Monolite sono scesi in pista questo week end per disputare la decima e ultima prova della Formula Regional Powered By Alpine. Nel tempio della velocita’, Monza, il pilota foggiano si giocava l’occasione d’oro per confermare quanto di buono fatto vedere nella seconda meta’ della stagione ma le condizioni meteo a volte critiche e alcune piccole sbavature non rendevano possibile un risultato ampiamente nelle sue potenzialita’. Nei test del Giovedi’, il foggiano chiudeva 15esimo mentre nelle due sessioni di libere del Venerdi’ Delli Guanti si piazzava nono e diciassettesimo, mostrando un passo gara davvero molto veloce. In una pista dove le scie incidono in modo determinante, Delli Guanti entrava in pista per la Q1 senza pero’ riuscire a trovare “il trenino” giusto e dunque dovendosi accontentare di una P21 ben lontana dal reale potenziale del driver del Team Monolite. Nella prima manche di gara Delli Guanti non riusciva, in condizioni di meteo incerto, a recuperare piu’ di tante posizioni chiudendo in P18 e cercando poi di puntare tutto su Gara 2. Nella Q2, con pista bagnata, Delli Guanti era vittima di un testacoda che gli impediva di completare la sessione e dunque di guadagnarsi una casella in griglia utile a tenere la scia dei prima (solo P32). Ovviamente con una start dal fondo della griglia per Delli Guanti non era possibile rimontare piu’ di tanto anche in virtu’ delle continue interruzioni per incidenti (una bandiera rossa e una chiusura gara sotto safety car). Per lui dunque solo una P22 che lasciava l’amaro in bocca al driver di Vico del Gargano che si aspettava risultati molto migliori dalla trasferta monzese.

Nel complesso la stagione del pilota pugliese e’ stata molto positiva se si considera che si trattava della stagione del debutto in un campionato con piu’ di 30 iscritti provenienti dai migliori campionati kart e F4, del ridottissimo budget a disposizione e della mancanza di un compagno fisso di squadra con il quale condividere dati e impressioni sul set up della vettura. Grazie appunto alla ottava posizione finale nella classifica Rookie e ai punti collezionati anche nella classifica assoluta, Delli Guanti ha attirato l’attenzione di media e degli altri team e si appresta a vagliare una serie di opportunita’ per la prossima stagione. Un passo dunque avanti in una carriera, quella del pilota foggiano, che sta entrando in una fase davvero cruciale per i potenziali sviluppi futuri.

Pietro Delli Guanti: “Purtroppo le due qualifiche andate male hanno condizionato le due manche in modo determinante. Qua una buona scia conta anche 7-8 decimi per cui senza quella non vai da nessuna parte. Il mio errore nella Q2 ha poi compromesso anche la seconda gara. Peccato perche’ qua a Monza potevamo davvero fare molto bene ed e’ stato sicuramente una occasione persa. La stagione e’ stata comunque positiva tenuto conto del mio stato di Rookie, dei pochissimi km di test fatti e della mancanza di un compagno di team con cui condividere dati telemetrici. Adesso prepariamoci bene per il prossimo anno. Grazie a tutti i miei sponsor, alla mia famiglia e a tutto lo staff del Team Monolite per avermi aiutato in una stagione molto tirata con il budget.”